• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Radioamatori o pirati intercettano i caccia?

Stampa
Creato Mercoledì, 23 Marzo 2011
bannerskytg24.gif caccia.jpg
 
RADIOAMATORI  O PIRATI 
 
INTERCETTANO I CACCIA?
 
             DA SKYTG24
 
Per SKYTG24:

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Egregia Direzione di SkyTv,

Come Presidente Nazionale del C.I.S.A.R., Centro Italiano Sperimentazione ed Attività Radiantistiche www.cisar.it, associazione nazionale di radioamatori Italiani, chiedo la rettifica della notizia che avete mandato in onda su SKYTG24, inerente la presunta opera di intercettazione delle comunicazioni radio dei caccia in Libia da parte di "Radioamatori" olandesi, cambiando questo  termine usato, a nostro giudizio, in modo ingiusto ed improprio .Troppo spesso si confondono la nostra categoria ed il nostro nome, con chi non ha nessun codice etico e comportamentale, con chi utilizza la radio illegalmente e scorrettamente per scopi che nulla hanno a che vedere con quello dilettantistico istruttivo, oltre che fondamentale e primario nel ruolo delle operazioni di emergenza.Generalizzare a tutti il termine "Radioamatori" ed assegnarlo anche a chi compie queste azioni, non solo denigra ed offende tutta la categoria, ma infonde nella gente comune un sentimento ed una impressione completamente sbagliata, oltre che lesiva, di tutti noi. Prendendo le distanze da questi comportamenti sicuramente fuori da ogni codice etico, culturale  e normativo del vero Radioamatore, vi chiedo di ben dissociare questi eventi da questo termine, ed usarne altri  che escludano da questi episodi la nostra grande categoria e le persone serie e corrette che ne fanno parte.

Grazie

Giuseppe Misuri IW5CGM
Presidente Nazionale CISAR
 

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 1981 - 2021 C.F. 96315430585

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews