• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Progetto caserme aperte, dalla sezione di Palermo

Stampa
Creato Domenica, 04 Novembre 2012

1 

PROGETTO CASERME APERTE” Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate”

Palermo 2 Novembre 2012

 

Si è appena concluso l’evento legato al “Progetto Caserme Aperte” per il Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, svoltosi al 46° Reggimento trasmissioni il quale inquadra i Battaglioni “Mongibello” e “Vulture”.

Inserito nella Brigata trasmissioni di supporto nazionale il 46° Reggimento Trasmissioni è organizzato per gestire le trasmissioni della rete infrastrutturale. Alimentato da Volontari il reggimento è di stanza a Palermo presso la Caserma “Euclide Turba”.

logo

"Spatium non obest" - “E per confini il cielo”

 

Il C.I.S.A.R., Sezione di Palermo, è stata invitato a partecipare ed ha allestito uno stand dimostrativo sulle attività svolte dal Nostro sodalizio.

Nella giornata antecedente la manifestazione, richiesta la relativa autorizzazione, i nostri operatori qualificati (Mario Vassallo IW9DZ e Piero Garaffa coadiuvati “da terra” da tutti noi presenti) , hanno installato su una delle torri faro presenti nella piazza d’armi le seguenti antenne:

Modello “G5RV” (auto-costruita da Fabio di Pisa IT9LWP) per le bande dagli 80 ai 10mt

Lunghezza fisica: 31mt con discesa di piattina bifilare da 450Ohm con un balun a corrente 1:1

Modello “Windom” (auto-costruita da Fabio di Pisa IT9LWP) per le bande dagli 80 ai 10mt

Lunghezza fisica: 42mt con balun 6:1

Modello GP3 - Comet - 2mt e 70 cm

 2

 3

Nello stesso instante Nino Milazzo IT9DBY e suo figlio Dario, Emanuele Sucato IT9AYF, Giuseppe Cipriano IT9BXO ed Angelo IW9DLL provvedevano a montare su di una struttura autoportante alta circa 7 metri una Diamond X300 anch’essa per il traffico in 2mt e 70cm e su un’altra struttura analoga anch’essa autoportante (magistralmente realizzata nei giorni passati) una Spiderbeam full-band verticale di ben 18mt.

I ricetrasmettitori utilizzati per le bande HF sono stati i seguenti:

Kenwood TS-450 - ICOM IC-718 - Kenwood TS-2000

e relativi accessori!!

4

I ricetrasmettitori utilizzate per il traffico in VHF ed UHF sono stati:

ICOM IC-910H

YAESU FT-8800

ICOM IC-E92D con Micro GPS HM-175-GP (in modalità digitale D-Star)

 5

 6

 Come si vede in foto sono state allestite due postazioni telematiche collegate in rete e nel contempo sono state proiettate attraverso un monitor delle slide formative sulle nostre attività C.I.S.A.R., nonché un video davvero molto bello sulle stazioni ripetitrici montane delle varie sezioni in Italia riguardante le realizzazioni tecniche realizzate nel tempo. Tutto questo ha suscitato un notevole interesse sia da parte dei numerosi astanti, sia da parte delle autorità militari che si sono piacevolmente intrattenute al nostro stand. Complice anche una giornata dalle temperature a dir poco primaverili.

Con la collaborazione dell’Istituto Italiano di Resilienza, abbiamo dedicato uno spazio alle attività legate alla formazione che l’Istituto sta portando sul territorio italiano ai tecnici delle amministrazioni ed ai volontari di protezione civile.

E’ stato un momento di scambio di bagagli tecnici e formativi tra civili e militari, rafforzando ancora di più (… qualora ce ne fosse bisogno) la nostra vicinanza alle Istituzioni e Forze dell’Ordine.

Particolare apprezzamento è stato riservato verso i sistemi Link Nazionale Fonia/LND/Wi-Fi anche da parte dei funzionari dirigenti dell’Ispettorato Comunicazioni, anch’essi presenti all’evento, proprio accanto al nostro spazio e che si sono piacevolmente intrattenuti con i Nostri Soci in disquisizioni tecniche e normative.

7

 Una considerevole presenza di alcuni gruppi scout e scolaresche. I bambini presenti hanno mostrato un notevole interesse per il mondo delle radiocomunicazioni. Dopo un’attenta e “modulata” spiegazione tecnica è seguita una dimostrazione di collegamento in telegrafia eseguita da IT9LWP Fabio, particolarmente apprezzata sia dai bambini che dai loro docenti accompagnatori, che auspicano in un prossimo futuro la presenza del C.I.S.A.R. all’interno delle loro scuole, per intraprendere un’attività di formazione.

8

 

 9

 10

Ai bambini, vista la particolarità dell’evento, è stato concesso di scambiare un saluto attraverso il sistema Echo-Link sulle conferenze “Ita-link” e “Itaradio” con alcune stazioni sparse nel territorio Italiano.

11

 12

A tutti loro, visto l’interesse mostrato, sono stati donati dei simpatici gadget (cuffiette colorate, auricolari, pennelli per colorare ecc.) che il C.I.S.A.R Nazionale ha voluto recapitarci a tal fine.

Ad accompagnare gli scout il Dott. Baldassare Mannella funzionario DRPC (Dipartimento Regionale Protezione Civile) nonché responsabile S.O.R.I.S. da sempre vicino al C.I.S.A.R. Palermo.

Anche il Dott. Raffaele Lupo del DRPC (Servizio Volontariato Protezione Civile), ha espresso parole di apprezzamento per quanto posto in essere ed ha avuto il piacere di colloquiare telefonicamente con il Ns. Presidente Nazionale C.I.S.A.R. Giuseppe Misuri IW5CGM.

 

L’Esercito Italiano nella persona del Ten Co. T. (tlm) Francesco Paolo Di Carlo in qualità di Comandante del Battaglione “Mongibello” ha arricchito la nostra giornata con la sua autorevole presenza, che viene così a consolidarsi nella nostra vita associativa.

13

 14Un’emozionante nota di colore ci è stata regalata con la piacevole presenza di un Maresciallo Radiotelegrafista, il quale, notato lo spiegamento di apparecchiature ed antenne, ha voluto confrontarsi con il mondo radioamatoriale. E’ stato un interscambio culturale tra “titani” incredibile….. ed il nostro telegrafista Fabio Di Pisa IT9LWP, campione nazionale 2011/2012 di HSC (Radio Telegraphic High Speed Club), nonché membro INORC , ha tenuto alta la bandiera del C.I.S.A.R. Palermo.

15

16

In mezzo a noi anche il Ten Col. Muratore, che ringraziamo per la sua graditissima presenza e che ha avuto parole di apprezzamento per il nostro sodalizio, auspicando una più proficua collaborazione tra le parti. Noi C.I.S.A.R. Palermo ci saremo!!!

17

Infine ma non ultimo desidero ringraziare tutti quanti coloro si sono adoperati per l’ottima riuscita dell’evento:

IT9BXO Giuseppe, IT9LWP Fabio, IW9DZ Salvatore detto Mario, Op. Ludovico Vassallo, Op. Piero Garraffa, IT9AYF Emanuele, IT9BQN Giuseppe, IT9DBY Nino, Op. Dario, IT9PSB Giuseppe, IW9DLL Angelo, IT9FIZ Miriam, IT9GQY Massimiliano detto Matteo, IT9DGO Luigi, IT9ATI Giuseppe.

 

Il Presidente

C.I.S.A.R. Sezione di Palermo

                                                                                               IT9FKM Guido Ardizzone

 

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews