• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Radioascolto: le info di luglio 2011

Stampa
Creato Mercoledì, 27 Luglio 2011

5 volt per portare Perseus in vacanza

L'alimentatore dato in dotazione con il ricevitore Perseus trasforma in 5 volt la nostra fornitura domestica di 220 volt; ma se vogliamo portare il Perseus a ricevere delle sane onde radio, con una sana antenna installata in una sana postazione, distante da centri abitati, case o qualsiasi altro generatore di QRM, è gioco forza predisporre qualche cosa che ci consenta di accendere e far funzionare Perseus in condizioni di assoluta portatilità.

  
perseus.png

 


 

 

Una batteria da auto e/o batterie ad acido tamponato (o piombo-gel) sono quasi sempre a disposizione per quando ci muoviamo alla ricerca del posto ideale dove piazzare radio ed antenne; si tratta solo di predisporre un sistema che abbassi a 5 volt i 12 volt delle batterie citate.

Il primo e più facile sistema è utilizzare un integrato, siglato LM7805 (in contenitore TO-220), che al suo interno è fatto così:
18.png
E queste le connessioni, così come da data sheet:


17.png
I valori indicati dal data sheet (mi suggerisce Marco IK1ODO) sono i minimi indispensabili. Io metterei un 100 uF 25 V in parallelo allo 0,33 uF in ingresso, e un altro 100 uF 25V in parallelo all'uscita. Male non gli fanno, anche perchè sull'impianto elettrico dell'auto esistono spikes di centinaia di volt (commutazione dei relè del condizionatore e della ventola, caduta di campo dell'alternatore e cose simili). Un'altra cosa saggia potrebbe essere mettere due regolatori in cascata (un 7808 e un 7805), in modo che se il primo fallisce con il transistor di pass in corto ci sia il secondo a parare il colpo. Cose già viste usando i 7805 in automotive.

Ho recentemente scoperto in un negozio della grande distribuzione (tanto per non fare nomi si tratta della FNAC) un prodotto della Belkin; si chiama Micro Auto Charger e le foto che vi presento sono estremamente chiare ed esplicative:
Belkin Micro Auto Charger
Viene dichiarato come Quick-charge USB port (5V/1A), che in buon italiano suona come porta USB di ricarica veloce 5 volt 1 ampere. Un bel led verde si accende quando, inserito nel vano accendisigari dell'auto, il suo circuito switching viene alimentato e la sua presa USB è in grado di erogare i tanto sospirati 5 V con una corrente di 1 ampere. Basta prendere un cavo USB, magari fornito di una ferrite anti noise, tagliare la spina terminale, controllare con un tester dove arrivano il + ed il - dei 5 volt e saldare un connettore di alimentazione idoneo per il Perseus.

IK1QLD Angelo Brunero IK1QLD

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews