• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Segnale Extraterrestre a 5.8 GHz ricevuto dal Gruppo WI-FI CISAR

Stampa
Creato Giovedì, 01 Aprile 2010

orbelt.jpg

 segnal1.jpg

>>>SENSAZIONALE<<<

RICEVUTO SEGNALE

EXTRATERRESTRE A 5.8 GHz dal

Gruppo WI-FI CISAR

 

FOOL'S DAY
largemouthbassswimminghgclr1xc.gif
 
PESCE DI APRILE DEDICATO A QUEI RADIOAMATORI, NON CISAR, CHE VOGLIONO FARCI CREDERE CHE LE PARABOLE A RETE IRTE O PR (commercializzate TEKO) Guadagno"MOLTO" a 5 GHz per le tratte Larga Banda WI-FI da 250 Km...
e danno pure segnali affidabili...
Magari lo chiedano agli stessi amici della zona 5 che sono da  più di un anno collegati con la RETE DIGITALE CISAR, quali siano i veri  segnali affidabili con parabole molto più piccole e tratte molto più lunghe...
 
Miracoli a parte...forse se gli mettono gli Illuminatori alieni  o di IK0PCJ...
 
  IL File  audio è autentico, registrato dalla sonda Cassini nel 2004 presso Saturno link al sito

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

   

 Mercoledì 30 Marzo 2010 alle ore 23.30  UTC è avvenuto un'evento che cambierà la storia delle radiocomunicazioni terrestri, difatti è stato nitidamente ricevuto  ( - 142dBm) un segnale a 5,835505 GHz proveniente dalla costellazione di Orione. Tutto è nato dall'utilizzo di una parabola IRTE a rete da 4mt su suggerimento di radioamatori....

 di altra associazione che da anni cercano di raggiungere i risultati  degli  stabilissimi collegamenti chilometrici  in WI-FI del gruppo CISAR, e che nonostante la ditta costruttrice  ( IRTE non TEKO che non le ha mai costruite ...) avesse indicato funzionante solo fino a 950 MHz, magicamente dopo aver messo un'illuminatore a 5 GHz, affermano di aver avuto  enormi risultati (spaziali.. .ndr).

Da ciò PAolo IK0PCJ aveva dedotto che forse ,mettendo gli illuminatori A 5 GHz fatti per il record WI-FI su detta parabola, potevamo anche noi assitere a tale miracolo.

 

dscn0477.jpghpim0468.jpgilluminatorepcj.jpg

 

 

 

 

 

  

 

PARABOLA IRTE  (TEKO no) A RETE                                ILLUMINIATORE IK0PCJ                POLARIZZAZIONE   CIRCOLARE

 

Detto e fatto:

 

orione.jpg
 
                      LA COSTELLAZIONE DI ORIONE - NEL CENTRO LE TRE STELLE DELLA "CINTURA"

Dopo aver applicato l'illuminatore a 5.8 GHz, modificato solo nella tipologia di polarizzazione, che anzichè lineare è stata usata circolare destra ed elicoidale sinistra, è stato applicato un preamplificatore a GasFET-IRfet sulla parte rx per poter effettuare il puntamento in analogico verso il Monte Guadagnolo (RM) che dista solo 248,1 Km. Tutto era pronto, il segnale di beacon acceso in analogico in tX da quel sito già dalle 17,00 UTC del pomeriggio, ma nonostante tutti i tentativi, nessun segnale era ricevuto, benchè in alcune "spazzolate" si udisse nel ricevitore analogico dopo la conversione  una sorta di rumore molto basso  all'orizzonte, che si stava però innalzando con l'arrivo delle ore notturne.

In un primo momento. si è pensato ad una riflessione ionosferica in percorso lungo del segnale emesso dalla "famosa 4 mt Friulana" dato l'elevato guadagno ottenuto, ma la direzione era ben diversa e con l'arrivo del buio , Antonello IK0TCL e Mauro IK0YUK , si sono accorti che un picco notevole di segnale proveniva dal.....cielo, in direzione della famosa costellazione di ORIONE.

 

segnal1.jpg
 
  SEGNALE ALIENO  IN MEDIA FREQUENZA

  Il suono demodulato è risultato particolarmente estraneo a tutti quelli conosciuti , e le stesse forme d'onda dei segnali in media frequenza qui rappresentate, sono risultate sconosciute, anche se in un primo momento IK0YUK ha pensato ad un segnale GMSK D-STAR  proveniente dalla ISS.Dopo varie prove di puntamento e di inseguimento la fonte risulterebbe essere nella nebulosa presente nella stella ALNITAK a circa 250 anni luce dalla terra.

 

 

orbelt.jpg

                             CINTURA DI ORIONE: A SX LA STELLA ALNITAK  CON LA NEBULOSA FONTE DEL SEGNALE RADIO

  Nella notte sono avvenuti diversi scambi di files con il SETI. di cui PAOLO IK0PCJ da anni elabora segnali del radiotelescopio di ARECIBO, alla fine oggi è finalmente arrivata la conferma dai dirigenti della università di BerKley Karen Randall ( Director of Special Projects) Seth Shostak (Senior Astronomer)

" the CISAR's group has discovered extraterrestrial  signal from space"

 IL GRUPPO CISAR WI-FI ha scoperto un segnale extraterrestre dallo spazio.

 

Viste le molteplici richieste abbiamo deciso di rendere pubblico il file audio

del collegamento, la traduzione avverra' in un secondo momento previe autorizzazioni

delle autorita' competenti.

file clicca qui

 

GRANDE  CISAR  250 anni luce di collegamento a 5GHz

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

 

 

 

 

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews