• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Verbale riunione C.D.N. del 08-07-2009

Stampa
Creato Lunedì, 13 Luglio 2009

logo_cisar.jpg

 

              VERBALE RIUNIONE C.D.N. del 08-07-2009

In allegato il verbale della riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 08 Luglio 2009  da rendere noto a tutti i soci

 Invitiamo tutti i segretari delle sezioni in rif.art.20 dello statuto a provvedere per quanto di loro competenza.

 

  --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

C. I. S. A. R.
Centro Italiano di Sperimentazione (ed) Attività Radiantistiche
Segreteria Amministrativa: Corso del Popolo, 58 30172 Mestre VE
 Tel 388/1719522 Fax. 06/233295472

Http: www.cisar.it - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Verbale della riunione del Consiglio Direttivo del 8 luglio 2009

ì       Alle ore 21,00 del giorno 8 luglio 2009, come da regolare convocazione, si riunisce il consiglio direttivo dell'associazione C.I.S.A.R. per via telematica, per discutere il seguente ordine del giorno:

1) Adesione alla formazione della R.N.R.E.

2) Valutazione atto costitutivo C.I.S.A.R. Puglia

Sono presenti i Consiglieri Pagan (con delega di Brunero), Olivieri (con delega di Misuri), Morato.
La riunione è estesa al Collegio Sindacale ed al manager nazionale per l'attività di protezione civile, sono presenti i probiviri Menin, Crivellaro ed il manager Salvadori.

Come da punto 1 dell'O.d.G. , il segretario Pagan riferisce della riunione svoltasi il giorno 4 luglio 2009 in provincia di Verona ed indetta tra le associazioni CISAR, ERA, AREC.
Alla riunione hanno partecipato per il CISAR il segretario Pagan e su delega del Presidente il manager Salvadori e Dario Ambrosio IV3HLG (referente gruppo protezione civile CISAR Friuli Venezia Giulia), con lo scopo di verificare i presupposti per la creazione di un nuovo soggetto associativo, denominato R.N.R.E. (Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni di Emergenza). Il nuovo soggetto dovrebbe rappresentare un riferimento a livello nazionale per l'intervento ed il coordinamento delle associazioni facenti parte, in caso di interventi denominati di "tipo C", lasciando invariata l'autonomia delle associazioni per quanto riguarda i propri gruppi locali negli interventi di "tipo A e B" ovvero gestiti in via ordinaria dai singoli comuni e regioni.

Il manager Salvadori riferisce che è in attesa di conoscere la reale situazione delle sezioni e dei soci iscritti. Al momento solo tre sezioni in Calabria  in Friuli e Toscana  sono registrate negli elenchi regionali o provinciali.
Pone inoltre in evidenza che numerose sezioni sono attive in protezione civile con soci iscritti in altre strutture (comunali, o associazioni di volontariato) mentre numerose sezioni in Abruzzo, Sicilia e Puglia, si sono attivate per l'iscrizione a breve negli albi Regionali.

Ciò premesso il consigliere Olivieri invita ad una riflessione sulla opportunità di procedere verso l'adesione alla costituenda R.N.R.E. sulla base della volontà espressa dai Soci nella trascorsa assemblea di Mestre e in considerazione del fatto che le premesse e l'eterogeneità del raggruppamento presentano caratteristiche di potenzialità e sicuro interesse  che consentono di poter operare a livello nazionale nelle attività di protezione civile.

Dopo articolata discussione tra i consiglieri, a seguito del mandato ricevuto dai Soci nell'assemblea generale 2008, considerata anche la complessità organizzativa a breve termine dell'iscrizione diretta negli elenchi nazionali delle associazioni di protezione civile, valutati i comuni intenti delle associazioni CISAR, ERA, AREC, suggellati nella riunione del 4 luglio 2009 e l'opportunità offerta dal sodalizio, considerato che l'intento dell'Associazione è quello di poter mettere a disposizione delle attività di protezione civile la propria eccellenza tecnica in termini di conoscenze e mezzi, oltre che di permettere ai propri soci il regolare, efficiente e sereno svolgimento dell'attività di volontariato di protezione civile in caso di necessità,
il CDN delibera all'unanimità dei presenti il parere favorevole affinché l'associazione C.I.S.A.R. aderisca pienamente al processo di costituzione della R.N.R.E. che dovrà culminare con la stesura ed approvazione largamente condivisa di uno statuto e di un regolamento atti a garantire gli intenti dell'Associazione ed una gestione collegiale delle attività poste in essere del nuovo gruppo.

 

Si passa quindi alla discussione del punto 2 dell'O.d.G.

Il consigliere Olivieri, introduce alla discussione sul documento pervenuto da un gruppo di Soci e sezioni della Puglia e precedentemente diffuso a tutto il direttivo, il quale si presenta come atto costitutivo di una associazione di volontariato denominata C.I.S.A.R. Puglia, anche al fine di completare l'iscrizione agli albi regionali della protezione civile.

Valutato l'insieme degli articoli, il CDN è concorde all'unanimità dei presenti nel non accettare il documento così come proposto, in quanto attualmente non compatibile con lo statuto nazionale che non prevede la costituzione di altre associazioni all'interno del C.I.S.A.R. , ma solo di sezioni le quali devono presentare unicamente un regolamento interno.

Nello specifico caso della creazione di un gruppo di protezione civile regionale a cui possono affluire le locali sezioni e che assuma il nome C.I.S.A.R. della regione di appartenenza, tale possibilità verrà eventualmente contemplata e regolamentata dalle modifiche allo statuto nazionale, in corso di valutazione. Tali modifiche verranno presentate ai Soci ed alle Sezioni per essere votate alla prossima assemblea nazionale di Gubbio del 27 settembre 2009.
Viene quindi richiesto di attendere tali modifiche al fine di conformarsi a quello che sarà il nuovo statuto nazionale, così come  uscirà dal voto della prossima assemblea dei Soci e delle Sezioni.

Alle ore 23.30, esauriti gli argomenti all'ordine del giorno la seduta del CDN viene dichiarata conclusa.

 

Il Segretario Nazionale IW3IBG Giorgio Pagan

 

 

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews