• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Nuovo Record Mondiale Wireless C.I.S.A.R. 304 Km

Stampa
Creato Domenica, 17 Giugno 2007

 

Ci siamo riusciti….

 

Ieri  16.06.2007  e’ stata una nuova giornata storica per il C.I.S.A.R. avendo raggiunto e superato il recente record  riconosciuto  come  “mondiale” nei collegamenti wireless banda larga a 5.7 GHz, difatti tra la splendida cornice del Monte Amiata (SI)  ed  quella  del Monte Limbara (Tempio Pausania)   si e’ stabilito un collegamento  effettivo di 304 Km  dalle caratteristiche  inaspettate

per stabilita’ e performances  .I precedenti records di cui si ha conoscenza  sono stati  quello di 261,1 Km sempre della nostra associazione e di 295 Km di recente stabilito dal Politecnico di Torino ed ufficializzato dallo stesso e dai media in tale senso.Di fatto il C.I.S.A.R. superando la barriera dei 300 Km pone una pietra miliare su questa sperimentazione sia per la distanza , che   sicuramente  in futuro potra’ essere  superata, sia per la caratteristica dei mezzi utilizzati per il collegamento .

Ci preme sottolineare che senza antenne professionali  e con apparati nel normale standard di funzionamento sia possibile ottenere tali  risultati , in particolare la grande inventiva e creativita’ dei radioamatori  ha permesso di costruire efficientissimi illuminatori  partendo da bronzine dei pistoni di motori per autobus. Di cio’ dobbiamo obbligatoriamente ringraziare IK0PCJ Paolo Presenti  che ha trasformato oggetti nati per il trasporto persone in spettacolari  convertitori di onde radioelettriche, ottimizzandoli  poi con su parabole nate per la ricezione tv satellitare.

Ricordiamo che anche l’attuale collegamento fa’ parte del ben piu’ ampio  progetto di realizzazione della rete nazionale radioamatoriale ad alta velocita’ la quale , allo stato attuale , ha permesso in fase sperimentale  di interconnettere in nord-est  italiano con la Sardegna in pochi passaggi.

E’ doveroso  far notare come in un momento di evoluzione tecnologica del settore  i radioamatori

con pochi mezzi e senza sponsorizzazioni siano riusciti  grazie alla autocostruzione ed alla passione che  li contraddistingue  a raggiungere tale obbiettivo di rilevanza mondiale ,oltre ovviamente al notevole spirito di gruppo in questo caso instauratosi.

Tutti i riferimenti tecnici  saranno pubblicati nel prossimo Bollettino Tecnico della nostra associazione.

 

Un grande ringraziamento a tutti  i partecipanti sul luogo ed a quelli che attraverso la rete digitale ci hanno coadiuvato nelle verifiche, grazie anche  ai numerosissimi radioamatori che hanno seguito questo evento  fin dal mattino  attraverso il link Nazionale  ,utilizzato come  talk-back data la distanza….

 

 

Giuseppe Misuri

 

 

 

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews