• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Link Nazionale Digitale Fonia

Stampa
Creato Sabato, 08 Ottobre 2016
Link Nazionale Digitale Fonia

Facciamo un po di chiarezza


Salve a tutti,

purtroppo quest'anno per motivi improcrastinabili non ho potuto essere presente alla annuale Assemblea dei Soci CISAR, e per questo presentare la relazione come sempre fatto negli anni passati da quando ricopro il ruolo di coordinatore Nazionale LND.

Mi è parso di intuire che gli articoli presentati sul sito per le varie informazioni su LND non siano state sufficienti e che non tutti abbiano ben chiara la situazione, probabilmente a causa mia per la poca chiarezza degli articoli, capita sovente di dare per scontate delle cose ovvie per chi le vive da dentro. Mi scuso per questo.

LND cosi come lo avevamo pensato, cioè il collettore unico per tutte le comunicazioni fonia Digitale è rimasto un sogno nel cassetto purtroppo, e date le risorse attuali non è ipotizzabile una realizzazione simile.

D-STAR
La parte relativa al D-Star di LND è mutata negli anni come ben sapete, si è passati da un sistema blindato ad uno completamente libero e fruibile.
IW7DZR Giacomo, la mente geniale di tante prove esperimenti e modifiche ha abbandonato questa sperimentazione oramai da tempo per dedicarsi anima e corpo al DMR. Chi ha continuato a gestire le cose è IW0RED Marco, e sue sono le modifiche idee e realizzazioni.
La parte D-Star CISAR è da sempre stata identificata in XRF003 il reflector dei nostri ponti ripetitori. XRF003 è ancora in essere ed efficiente, unica differenza sta nel fatto che ora risiede in un server di Marco anzichè in quello CISAR.
Il DCS027 un reflector che utilizzava una tecnologia di collegamento diverso non esiste più perchè il server di un Socio che lo ospitava non è stato rinnovato.
Recentemente in Italia ci sono state parecchie modifiche per quello che concerne la rete D-Star, i gestori dei vari reflector e ripetitori si sono uniti per dare continuità e sviluppo al sistema. 
Ora la quasi totalità dei reflector esistenti in Italia sono collegati assieme, questo significa che il 90% dei ripetitori D-Star nel nostro territorio sono collegati assieme. Ogni gruppo pur mantenendo la propria identità ha voluto aderire per un progetto comune con regole di buon senso non scritte. Anche Marco ha collegato XRF003 a questo gruppo di reflector.
I ponti CISAR, a meno della Sezione di Palermo che hanno il loro reflector XLX075 sono sempre collegati ad XRF003 ma a loro volta a tutti gli altri ponti Italiani.
Il traffico c'è ed è tanto, basta accendere la Radio per accorgersene.

DMR
Per quello che concerne il DMR il CISAR non ha mai avuto un proprio link nazionale, perchè il numero di ponti aderenti non lo permetteva.
Al momento in Italia esistono 2 realtà DMR, BrandMeister e DMR-ITALIA, vi rimando ai relativi siti per leggerne le caratteristiche il numero di ponti aderenti a ciascuna rete ecc...
BrandMeister per la parte Italiana è gestita dal nostro Socio IW7DZR Giacomo.

FUSION
Il progetto presentato in seno al CISAR per una rete Fusion e relativi ripetitori non ha avuto alcun consenso e per questo non è mai stata realizzata.

73 de IW6BFE
Arrio Antonelli

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews