• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Radioascolto: le info di febbraio

Stampa
Creato Lunedì, 08 Febbraio 2016
Gruppo Radioascolto Subalpino SW-ITA Le news di febbraio

World Radio Day 2016

World Radio Day 2016 
Non ti dimenticare! Proclamata dall’Unesco nel 2011, dall'anno 2012 il 13 febbraio si celebra ogni anno la Giornata Mondiale della Radio. L’obiettivo è quello di ...

Non ti dimenticare! Proclamata dall’Unesco nel 2011, dal 2012 il 13 febbraio si celebra ogni anno la Giornata Mondiale della Radio. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il grande pubblico e tutti i media sull’importanza della radio, incoraggiare l’utilizzo di questo mezzo di comunicazione fornendo accesso alle informazioni attraverso la radio, nonché rafforzare la cooperazione internazionale tra le emittenti.

La data è stata scelta ricordando il giorno della fondazione della United Nations Radio, risalente al 1946. Nel 2012 anche l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha votato per includere la Giornata Mondiale della Radio tra le festività internazionali delle Nazioni Unite.

La giornata è organizzata dall’UNESCO ed è sostenuto dal Comitato Internazionale per la Giornata Mondiale Radio, creato dalla Radio Academy spagnola, un organismo cui partecipano le 15 principali organizzazioni regionali e nazionali di radiodiffusione spagnole. Il Comitato contribuisce alla pianificazione e realizzazione della Giornata Mondiale della Radio, ogni anno e si riunisce periodicamente per i preparativi della giornata.

E’ una giornata che una gran quantità di emittenti celebreranno con programmi speciali e particolari. Tra queste sicuramente RFI (Radio France Intermational), RRI (Radio Romania International), Radio Vaticana e molte altre. Ma non per questo dovrai dimenticarti delle altre… presta orecchio a tante altre piccole emittenti, in onda corta come in onda media; anche in VHF.

Lo scorso anno a Londra, tanto per citare un evento, ci fu una manifestazione della School of Oriental and African Studies alla London University. E come lo scorso anno, sicuramente ci saranno manifestazioni particolari anche da parte di Radio Oomrang dall’isola di Amrum; quest’anno dovrebbe partire un’ora di trasmissione dalle 1600 UTC su 15215 kHz domenica 21 febbraio. Verrà irradiata dal noto trasmettitore di Nauen; la cartolina QSL è garantita a tutti gli ascoltatori (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ).

Cerca di sintonizzare anche WRMI su 9955 kHz (Radio Miami Internatinal, che arriva molto bene dalle nostre parti); oppure cerca sul portale di PCJ Radio International o sulla pagina Facebook della stessa emittente.

Dalle nostre parti Radio 3 ha in cartellone una serata “corposa” . Anche RAI Pubblicità aderisce al World Radio Day, si veda www.pubblicitaitalia.it/2015021337135/media/rai-pubblicita-sostiene-la-radio-allegta-world-radio-day?refresh_ce; così come EGTA per festeggiare il mezzo radiofonico che rappresenta un punto cardine nella vita di miliardi di persone in tutto il mondo: un’occasione per celebrare la radio e, insieme a essa, un progetto italiano di livello internazionale: Rai Pubblicità, membro dell’EGTA (Associazione delle Concessionarie di Pubblicità TV e Radio Europee), ha infatti realizzato e condiviso un progetto di comunicazione crossmediale per 20th Century Fox.

 



EURAO-World Radio Day 2016




Angelo Brunero IK1QLD (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) IK1QLD

© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews