• images/front_slide/ham_spirit.jpg
  • images/front_slide/prociv.jpg
  • images/front_slide/sperimentazione.jpg

Papa Francesco ad Assisi: CISARUMBRIA semplicemente...perfetti

Stampa
Creato Sabato, 05 Ottobre 2013


VISITA PASTORALE SANTO PADRE ad ASSISI:

CISARUMBRIA  SEMPLICEMENTE ...PERFETTI





NOTIZIE PER LA STAMPA

Cisar Umbria supporta la Sala Operativa Unica Regionale di Protezione Civile con trasferimenti radio ed immagini in tempo reale in occasione della visita di Papa Francesco ad Assisi

Foligno, 4 Ottobre 2013  – Significativa esperienza del Cisar Umbria, a supporto delle attività di gestione e coordinamento della Sala Operativa Unica Regionale di Protezione Civile di Foligno, in occasione della visita di Papa Francesco ad Assisi. Il tecnologico Centro di coordinamento è stato arricchito grazie all’attività dei radioamatori volontari del gruppo umbro, che tramite trasferimenti radio larga banda e tecnologia Video over IP hanno permesso di monitorare in tempo reale la situazione, supportando con immagini riprese da telecamere video ad alta risoluzione e gestibili da remoto tutti i punti cruciali, con una estensione della sorveglianza dallo snodo stradale di Ponte San Giovanni a Perugia al Centro Regionale di Protezione Civile di Foligno....

L’attività dei radioamatori umbri è stata premiata sia dal buon esito dell’intervento, reso operativo in soli due giorni con la copertura radio di una decina di tratte fino a 15 kilometri e circa 14 punti di ripresa, che dalla manifestazione di soddisfazione espressa da tutti gli operatori del Centro e dal Responsabile della Sala Operativa Dott. Maurizio Tesorini, che ha dichiarato: “Il Volontariato è una risorsa fondamentale per il buon funzionamento del Servizio di Protezione Civile; il buon esito di attività come quella portata avanti in questa occasione dai radioamatori umbri, in stretto rapporto sinergico con la nostra struttura, ha permesso di raggiungere risultati importanti: un monitoraggio preciso e puntuale dei flussi dei pellegrini che hanno accompagnato gli spostamenti del Pontefice durante tutta la giornata, delle varie zone di parcheggio e dei principale snodi viari come l’importante svincolo di Ponte San Giovanni e di S. Maria degli Angeli. Soddisfazione amplificata considerando soprattutto la non facile situazione economica complessiva di questi periodi.“

 Il Presidente di Cisar Umbria Prof. Franco Fiorucci ha replicato: “Per la nostra associazione è stato un’importante opportunità poter verificare sul campo, in una occasione non emergenziale ma comunque importante, quella stessa progettualità che già nel 2011 ci aveva permesso di essere premiati a Washington con una medaglia al Computer World Honors Program, proprio per finalità di Protezione Civile e pubblica utilità. Confidiamo che la stretta interazione con la struttura regionale ci possa permettere di migliorare taleiniziativa, proprio con i suggerimenti di tutte le parti coinvolte, per una qualità del supporto sempre migliore”.
L’esperienza complessiva è stata comunque positiva anche per l’attività di coinvolgimento tra i vari gruppi di volontari, la Sala Operativa ed i Servizi Informatici del Centro Funzionale di Foligno, supportati dall’Ing.Walter Pinti; oltre a Cisar Umbria, l’attività di comunicazioni radio è stata effettuata anche dai volontari di ARI-RE Perugia e Città di Castello, mentre si è rivelato fondamentale l’importante supporto logistico dei Gruppi Volontari di Protezione Civile “Città di Gubbio” e “Città di Foligno”.
Determinante la disponibilità di alcune aziende che hanno permesso per l’occasione la fruizione di apparecchiature e mezzi  in prestito d’uso, la possibilità di installazione delle antenne e delle telecamere, tra le quali ricordiamo la Banca Popolare di Spoleto Agenzia di Assisi, la Sinapsi, Forinicom, Montemassamartana, i Frati Francescani di Assisi, la Colacem e la Milliway di Gubbio.

CHI E’ IL CISAR UMBRIA

CISAR UMBRIA GRUPPO DI PROTEZIONE CIVILE nasce come sezione regionale dell’Associazione Nazionale C.I.S.A.R. (Centro Italiano di Sperimentazione Attività Radiantistiche), sotto il coordinamento del manager nazionale delle attività di Protezione Civile di codesta associazione.
Il CISAR UMBRIA GRUPPO DI PROTEZIONE CIVILE ha il compito di aggregare tutti i soci CISAR dell’Umbria, delle sezioni di Gubbio, Foligno ed Assisi, che forniscono la propria disponibilità come volontari in caso di necessità per finalità di Protezione Civile.
L’Associazione Nazionale CISAR ha recentemente fondato, insieme ad altre associazioni di settore, il Raggruppamento Nazionali Radiocomunicazioni Emergenza (RNRE), che è stato riconosciuto meritorio di far parte della Consulta del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, soprattutto per le importanti progettualità per le quali il CISAR si è contraddistinto a livello nazionale, tra le quali ricordiamo il Link Nazionale Analogico (ponti radio ripetitori in tecnologia UHF con copertura di gran parte del territorio nazionale) ed il Link Nazionale Digitale DSTAR e la progettualità CisarNet WiFi  (che ricalca il Link Nazionale Analogico per le comunicazione a microonde con tecnologia WiFi). In particolare quest’ultimo è stato recentemente rivisitato, ed ha il proprio centro operativo di coordinamento principale proprio in Umbria, presso la sezione Cisar ‘Fausto Regni’ di Gubbio.
Anche se la prevalente attività dei volontari dell’associazione è da ricercare nell’esperienza nelle comunicazioni radio tradizionali (HF, UHF, VHF), la peculiarità delle comunicazioni a microonde ha fatto si di poter includere un alto livello di specializzazione nelle comunicazioni WiFi e nelle relative tecnologie informatiche sistemistiche, di networking e di infrastruttura di Information & Communication Technology in generale, comprendendo sistemi di videosorveglianza, monitoraggio e telemetria.

CHI E’ IL CISAR

Il CISAR (Centro Italiano Sperimentazione Attività Radiantische, http://www.cisar.it), fondato a Roma nel 1981, è una delle principali associazioni italiane che raccoglie migliaia di soci radioamatori su tutto il territorio nazionale, con circa 50 sezioni. Presidente dell’associazione è l’aretino Giuseppe Misuri (IW5CGM), mentre la sede dell’associazione è in Veneto a Mestre. E’ conosciuta in Italia ed all’estero soprattutto per due importanti progetti, il Link Nazionale Fonia ed il Link Nazionale Digitale CisarNet WiFi, che permettono di collegare i radioamatori contemporaneamente su gran parte del territorio nazionale, mediante una dorsale di radiocollegamenti in UHF (430 Mhz) e WiFi (2.4 e 5.7 Ghz) che attraversa tutta la penisola e che ne permette l’utilizzo tramite semplici apparati radio anche palmari. Tali sistemi, utili per le normali attività di sperimentazione proprie dei radioamatori, si sono dimostrati determinanti nella gestione delle attività di soccorso in condizioni di emergenza. E’ del 2011 la medaglia che al ComputerWorld Honors Program di Washington (USA) l’Associazione CISAR ha ricevuto per il progetto CisarNet WiFi, proprio per le finalità di Protezione Civile.

Foligno, 4 Ottobre 2013

works in progress


© Content Copyright by C.I.S.A.R. 2012

Joomla 1.6 Templates designed by Joomla Hosting Reviews